News

VOLANDIA COMPIE 5 ANNI, WEEKEND DI FESTEGGIAMENTI

MALPENSA -08.05.2015 - Oggi, venerdì 8 maggio, Volandia compie 5 anni e festeggia con il suo pubblico, lo staff e i volontari “Amici di Volandia” questo importante traguardo costellato di grandi successi e soddisfazioni. L’appuntamento è alle ore 16, con il presidente Marco Reguzzoni, per il taglio della torta e per il brindisi. Sarà anche l’occasione per mostrare il nuovo “bookname” collocato nel rinnovato ingresso del museo, con i nominativi di tutti coloro che hanno contribuito alla nascita e alla crescita di una realtà così importante come il Parco e Museo del Volo. Un “bookname” aperto, in cui poter aggiungere tanti altri nuovi compagni di viaggio. Di aero-thriller, gli aerei nella letteratura gialla, si parlerà sabato 9 alle ore 10.15 in sala conferenze, con Mirko Molteni, storico e giornalista aeronautico e con il professor Cesare Cardani del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali del Politecnico di Milano.

I loro interventi precederanno quello dell’ingegner Riccardo Bianco Mengotti, progettista aeronautico e autore del romanzo “Molossus, un tecno-thriller quasi reale che prende a prestito dalla storia e dal mondo dell’aeronautica fatti, episodi personaggi e aneddoti. Sabato 9 e domenica 10 a Volandia il modellismo torna protagonista. Dopo l’arrivo del plastico Ogliari, il più grande plastico ferroviario d’Italia, questo weekend la fiera del modellismo approda nelle Officine Caproni: piste con macchinine a scoppio, stand espositivi, un plastico ferroviario in scala G e, unico nel suo genere, sarà esposto il plastico del Joe Scalise International Airport, una riproduzione talmente minuziosa che, anche se tutto è statico, l’aeroporto sembra muoversi. Il plastico si estende su una superficie di circa 32 metri quadrati, le dimensioni e il numero di modelli esposti, combinati sapientemente da Giuseppe Scalise, tenendo conto delle prospettive ingannano anche l’occhio più esperto. È impressionante la vista al buio. La particolarità di questo diorama è tutta nei dettagli: basti pensare che le figure che rappresentano i lavoratori sono alte solo 2 millimetri. Ovviamente su un plastico del genere non potevano mancare le zone accessorie come la zona cargo, i terminal, i parcheggi, le strade di accesso, i mezzi di pronto intervento, la zona carburanti e, non ultima, una zona “yesterday” dove stazionano splendidi aeromodelli degli anni passati. Tutto rigorosamente fatto a mano. Domenica 10, alle ore 11, in sala conferenze, sarà il presidente di Volandia, Marco Reguzzoni a illustrare la “Presentazione dell’idea progettuale del museo del modellismo”, nell’ambito della tavola rotonda dal titolo “Modellismo e associazione”. A dare particolare prestigio all’evento l’intervento del presidente della Federazione Italiana Ferromodellismo, Marco Icardi che parlerà di modellismo ferroviario. Altri gli ospiti illustri: Maurizio Piazzai, titolare della Piazzai Models (a Volandia si trova esposta la collezione Piazzai, composta da 1200 velivoli) Marco Silliti e Luca Perencin dell’Associazione GULLP illustreranno le potenzialità e le novità del modellismo nel mondo dei droni e delle stampanti 3D. A chiudere Aristide Tagliarini e Marco Squellati dell’Associazione “Amici di Volandia” parleranno di Aeromodellismo.

e-max.it: your social media marketing partner

Registrati per commentare