News

ACCORDO COMUNE VVF PER UN PRESIDIO ESTIVO DEL LAGO

  • Stampa

VERBANIA - 02.08.2015 - I VVF e il Comune di Verbania, hanno siglato un'accordo per squadra di salvamento. Presso il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Verbania, è stato firmato il protocollo d'intesa per un presidio nautico sul lago Maggiore nel mese di agosto. Presenti il comandante provinciale Felice Iracà e lo stesso sindaco di Verbania Silvia Marchonini, oltre al viceprefetto Michele Basilicata. Il servizio, curato dai Vigili del Fuoco, prevede una moto d'acqua, un gommone, con cinque uomini in servizio tra il venerdì e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Il servizio, prevede di fatto 12 giorni di attività nei 4 weekend agostani, il costo di 7.225,92€ degli straordinari dovuti al personale sarà a carico del Comune di Verbania. I due mezzi presidieranno rispettivamente, lo specchio d'acqua tra Pallanza e Suna la moto d'acqua, e il tratto antistante Intra il gommone.

L’accordo è stato raggiunto martedì 28 luglio a Roma dal sindaco con il sottosegretario all’Interno Gianpiero Bocci e con il comandante nazionale del Corpo, Gioacchino Giomi e vede la sua origine dai due drammatici annegamenti avvenuti a Verbania nell'arco di 4 giorni. “È emersa la necessità di incrementare il presidio sul lago – ha detto il sindaco –. E abbiamo chiesto la disponibilità del ministero. Questo è un primo passo, un accordo sperimentale per agosto che in inverno contiamo di affinare e proporre l’anno prossimo per tutta la stagione”. A Roma il sindaco ha affrontato anche la questione del rinnovo parco mezi dei vigili del fuoco di Verbania, e la sostituzione della vecchia imbarcazione Rib01, dopo che al comando provinciale era stata tolta la funzionale pilotina che si vede nella foto.

e-max.it: your social media marketing partner