News

MUSICA -GASTRONOMIA - E SOLIDARIETA' CON COCHI E RENATO

  • Stampa

LAVENO MOMBELLO -03.11.2017 - Tra musica e solidarietà, la giornata speciale dell’Amba alla Locanda Pozzetto e...“Tacccc!”.  Aveva annunciato la sua presenza la scorsa estate, poi impegni e soprattutto il maltempo non gli avevano consentito, come era invece suo desiderio, di prendere parte all’iniziativa a cura della Associazione Amici del Centro Anziani “Menotti Bassani” di Laveno Mombello (Amba). Così Renato Pozzetto ieri ha fatto molto di più, invitando questa attivissima squadra di appassionati volontari con la voglia di accogliere e condividere reciprocamente tempo ed esperienze, con i residenti e i frequentatori del Centro Residenziale. Invitandoli nella sua prestigiosa Locanda Pozzetto, per un “pranzo solidale”. All’invito si sono presentati un centinaio di soci e sostenitori con lo stesso Pozzetto che si è occupato, insieme al presidente dell’Amba Carlo Sironi, della “spesa”. Dalle cucine di questa locanda - specializzata in cucina lombarda - sono uscite prelibate specialità gastronomiche che dall’antipasto al dolce senza tralasciare la polenta hanno visto apprezzamenti a tutto campo da parte degli intervenuti.

Tutti poi pronti a dare il loro contributo a questa associazione Onlus. Pozzetto che ha la Locanda sul colle che fronteggia la struttura, ben conosce l’importanza del sodalizio che ogni anno programma diversi eventi come quello di questa estate denominato “Amba in piazza”. Riuscitissima invece l’iniziativa di Pozzetto con il “pranzo solidale” dove l’attore ha invitato anche il compagno d’arte e amico Cochi Ponzoni ed altri amici oltre ad una allegra “bandella” musicale proveniente da Udine che ha intrattenuto tutti sino al tardo pomeriggio. Non sono mancati, accanto ai mitici piatti della tradizione lombarda, i canti con la diretta partecipazione dello stesso Pozzetto e Cochi, in un clima festoso come spesso avviene nella Locanda dislocata sul colle Montecristo al quale la famiglia Pozzetto è stata da sempre legata. Così come il “Ragazzo di Campagna” da sempre è legato a Laveno Mombello ed ha dato il proprio nome a questo punto gastronomico con il suo classico commento “Tacccc!”, immortalato dalla targa all’ingresso. Da non dimenticare che il grande Renato è ancora attivissimo ed attualmente è a teatro con lo spettacolo, già applaudito in molte città italiane, nella fortunata formula del cinecabaret, “Siccome l’altro è impegnato”. “L’altro” del titolo è proprio Cochi. E quando l’altro si libererà dagli impegni avremo forse un’altra reunion? Di questo ieri non si è parlato; protagonista assoluto il pranzo solidale.

e-max.it: your social media marketing partner