News

SI DISPUTA IL TROFEO VALERIO ALBRIZIO

  • Stampa

LAVENO MOMBELLO – 31.05.2018 -Una tre giorni altamente agonistica quella in programma dal 1° al 3 giugno, per la patria del Volo libero quale è Laveno Mombello sin dal 1975, grazie agli appassionati del volo libero del deltaplano e del parapendio. Tre giorni di grandi sfide nei cieli varesini che da venerdì a domenica 3 giugno sino alle 17,00, vedranno protagonisti i migliori piloti europei gareggiare in quella che è una delle più apprezzate gare per i deltaplani sia ad Ala Rigida, che Delta Sport e Delta con Torre. In lizza è il prestigioso trofeo Valerio Albrizio alla memoria di una giovane che ha coltivato e realizzato il sogno di volare, tragicamente scomparso nel 1986. La manifestazione agonistica che taglia il traguardo della 31a edizione, è la gara che ha la più lunga tradizione nelle gare delta in Italia, ma ha anche una particolare valenza turistica vista la partecipazione di diversi piloti stranieri, cosi come per il naturale richiamo che questo sport esercita con le sue spettacolari vele colorate sul cielo di Laveno Mombello e del medio Verbano. La gara, autorizzata e inserita dall’Aero Club d'Italia nel Calendario Sportivo Nazionale,

per l'occasione è stata inserita anche nel calendario internazionale FAI 2018, ed è curata come sempre con un’impeccabile organizzazione dall'Aero Club Lega Piloti, in collaborazione col Delta Club Laveno. Il club lavenese è il protagonista organizzativo di blasonate gare internazionali e mondiali. La competizione è a numero chiuso e si sviluppa su un tracciato aereo di ben 117 kilometri. Il presidente del Delta Club Laveno, è Flavio Tebaldi e vede il suo staff impegnato più che mai in questa manifestazione sportiva. Il ritrovo per i partecipanti è fissato per venerdì 01 Giugno alle ore 8.30 presso il Bar “Agri Cafè”, via per Mombello 26 a Cittiglio, poi dalle ore 9.30 inizieranno le risalite in decollo alla vetta del Sasso del Ferro, con l’impianto della Funivia del Lago Maggiore. La competizione è a numero chiuso di 50 unità, i piloti iscritti resteranno in lista d’attesa fino al pagamento della quota d’iscrizione.

e-max.it: your social media marketing partner