News

PROVA VALVOLE VAPORE ALLA MERATI

LAVENO MOMBELLO – 19.02.2018 - La direzione della Cartiera Merati di Laveno Mombello informa la popolazione di Laveno, in particolare i residenti della zona “Ponte” che domani, martedì 20 febbraio in mattinata, si effettueranno delle verifiche tecniche di funzionamento delle valvole di sicurezza dell’impianto vapore. Per Laveno martedì mattina registra oltretutto la presenza del tradizionale mercato settimanale. Le prove saranno effettuate alla presenza di un funzionario ATS di Varese. Una verifica che si rende periodicamente necessaria per motivi di sicurezza. Lo scorso anno una simile prova, aveva provocato un certo allarmismo tanto che qualcuno aveva persino telefonato ai carabinieri della locale stazione, ed altri oltre alla protezione civile e VVF che si erano portati sul posto. Per una necessaria verifica degli impianti, come comunica l’azienda lavenese, sarà necessario portare l’impianto di fabbricazione del vapore in pressione sino all’intervento delle valvole di sicurezza per testarne il loro ottimale funzionamento, con il conseguente innalzamento del livello di rumorosità in ambiente esterno per alcuni minuti. Come sottolineano i tecnici della Merati, ci si impegnerà a limitare al minimo indispensabile, sia i tempi di collaudo

OGGI SI PARLA DI CYBERBULLISMO ALLA G.B.MONTEGGIA DI LAVENO

LAVENO MOMBELLO –12.02.2018 - Si terrà oggi, lunedì 12 febbraio dalle 09,00 alle 13,00, in occasione del Safer Internet Day (SID), la giornata internazionale di sensibilizzazione per una rete più sicura, presso la Scuola Secondaria di 1 Grado “G.B. Monteggia” di Laveno Mombello. Un incontro a cura del dirigente scolastico dott. Marco Zago, organizzato con l’Avv. Lidia Maria Muser e la Psicologa dott.ssa Cristina Mastronardi. La finalità dell’intervento è quella di sensibilizzare i ragazzi ad un uso consapevole e responsabile delle nuove tecnologie multimediali al fine di evitare le “trappole” presenti sulla rete ed i fenomeni di Cyberbullismo. L'incontro coinvolgerà tutti ragazzi delle classi I e II della Scuola Secondaria di I grado. L’intervento dei due professionisti è stato possibile grazie al sostegno e al contributo del Rotary Club Laveno-Luino “Alto Verbano” e dell’Associazione dei Genitori di Laveno Mombello e l’impegno delle Proff. Laura Vignati e Tamara Coscia rispettivamente referenti per il Cyberbullismo e per il Centro Provinciale per la Legalità.

A LUINO-10 FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO

LUINO- 10.10.2018 - 10 FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO L'AMMINISTRAZIONE DEPONE UN MAZZO DI FIORI AL CIPPO Stamane per celebrare lil Giorno del Ricordo alcuni amministratori hanno deposto dei fiori al cippo presente in piazza Crivelli Serbelloni: l'Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Luino Caterina Franzetti, l'Assessore Dario Sgarbi e i Consiglieri Alberto Baldioli, Laura Frulli e Simona Ronchi hanno reso omaggio ai Martiri delle Foibe e di tutti gli Esuli del confine orientale che furono costretti, da un giorno all’altro, a lasciare le proprie case e i propri beni con la consapevolezza di non farvi più ritorno. "E' importante che non avvengano più fatti di violenza come accadde in questo triste periodo della storia. - dichiara l'Assessore Caterina Franzetti - Nei giorni di quei tragici avvenimenti morirono molti uomini, donne e bambini. Quest'anno vogliamo ricordare la figura di Norma Cossetto, di anni 22. Il 25 settembre 1943 cadde vittima di uno stupro collettivo e venne successivamente gettata nella Foiba di Antignana. Alla Sua memoria è stata conferita, nel 2006, dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi la Medaglia d'Oro al Merito Civile con la seguente motivazione:" Giovane studentessa istriana, catturata e imprigionata dai partigiani slavi, veniva lungamente seviziata e violentata dai suoi carcerieri e poi barbaramente gettata in una foiba. Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio. 5 ottobre 194

CARNEVALE MOMBELLESE - MENTRE LAVENO ATTENDE TEMPI MIGLIORI

"MOMBELLO LAGO MAGGIORE" - 10.02.2018 - Sarà tutto mombellese e della frazione “mombellese” del Ponte il carnevale 2018. Resta nuovamente al palo il carnevale lavenese che lo scorso anno si svolse in notturna, ma nel mese di giugno. Motivo?... da una parte l’impossibilità di bloccare completamente le due strade provinciali che si incrociano nel centro cittadino, in base alle nuove disposizioni in materia di sicurezza (come del resto viene giustamente richiesto dagli autori dei carri allegorici, sempre per motivi di sicurezza) da aggiungere poi la mancanza di finanziamenti e la Pro Loco, dopo un incontro con l’assessore al turismo e polizia Alvaro Reggiori, non avendo raggiunto soluzioni, ha deciso di rinunciare alla manifestazione in attesa di tempi migliori. Non ci sarà quindi ne la “Mascherina d’Oro” il concorso delle mascherine carnevalesche ne la sfilata dei carri allegorici. Restano in programma domenica 11 febbraio alle ore 14,30 il carnevale all’Oratorio della frazione Ponte, con la 26 esima edizione del concorso fra mascherine de il “Coriandolo d’oro” con giochi e animazioni varie. Poi toccherà a Mombello Lago Maggiore che vedrà protagonista la popolare maschera del Bortolo Ciuchet. Un personaggio creato dalla allora “ASsociazione CArnevalesca MOmbellese – AS.CA.MO.- nel 1976,

10 ANNI PER IL DISTACCAMENTO LAVENESE DEI VVF

LAVENO MOMBELLO – 08.02.2018 - Compie il decimo anniversario dalla sua apertura il Distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Laveno Mombello aperto presso l’allora sede della Protezione Civile di Laveno di via Pradaccio il 7 febbraio del 2008, venne poi inaugurato ufficialmente il 31 maggio dello stesso anno, alla presenza dello stesso attuale sindaco Ercole Ielmini e del comandante provinciale dei vigili del fuoco ing. Giulio De Palma. A Laveno già negli anni ‘20 esisteva un distaccamento dei vigili del fuoco volontari che faceva capo alle ceramiche lavenesi. Distaccamento poi sciolto all’inizio della seconda guerra mondiale. Il distaccamento volontario è stato voluto dal comando provinciale per sopperire ai tempi di intervento in base al “Pronto Intervento Tecnico Urgente” dei VVF che vedeva il territorio del medio Verbano troppo lontano sia da Luino (con una strada, la SP 69 del Verbano, disagevole per un veloce e rapido collegamento) che da Varese; allora non esisteva il distaccamento di Ispra dei vigili del fuoco permanenti. Da quel febbraio del 2008 i vigili del fuoco volontari lavenesi hanno effettuato oltre 2.400 interventi sul territorio del medio Verbano (sono 11 i comuni serviti da Laveno)

TED X VARESE CELEBRA “IL POSTO DELLA SCIENZA”

ISPRA - 07.02.2018 - TEDxVarese celebra “Il posto della scienza” al Joint Research Centre. Venerdì 2 marzo torna a Varese al Joint Research Centre (JRC) di Ispra il format di conferenze più famoso al mondo che celebra le idee di valore con la seconda edizione di TEDxVareseSalon dedicato alla scienza. Lo spettacolo delle idee di TEDx torna a Varese con un nuovo appuntamento che esplorerà il tema della scienza. Il team di TEDxVarese ha annunciato una nuova edizione di TEDxVareseSalon, che si terrà venerdì 2 marzo 2018 al Joint Research Centre, il Centro Comune di Ricerca della Commissione europea di Ispra. Il tema scelto per questa edizione è “Il posto della scienza” e sul palco prenderanno la parola quattro speaker tra scienziati e ricercatori. I posti per l’evento sono limitati a 100. I biglietti necessari a partecipare saranno messi in vendita soltanto online a partire da venerdì 9 febbraio alle ore 19:00 sul sito tedxvarese.com. I TEDxSalon sono eventi in stile TEDx, il famoso marchio di conferenze e uno dei palchi più prestigiosi al mondo, che hanno l’obiettivo di valorizzare idee che vale la pena diffondere e prevedono la presenza di relatori che hanno a disposizione pochi minuti di tempo per parlare di un’idea innovativa.

AVVIATI I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DELLA FRANA ZONA MONTEGGIA

LAVENO MOMBELLO - 07.02.2018 - Sono iniziati in questi giorni i lavori di messa in sicurezza della zona collinare di Monteggia che, in seguito all’escavazione idrica causata nel tempo, ed aggravata dalle intense precipitazioni (circa 200 millimetri di pioggia registrati fra martedì 4 e mercoledì 5 novembre 2014) provocarono un vasto franamento di oltre 100 metri cubi di terra, rocce, alberi e detriti che piombarono, fortunatamente senza provocare danno alle persone, sulla villa sottostante posta fra via Ai Ronchi e via Al Motto, mettendo in serio pericolo altre due abitazioni sovrastanti. Era un mercoledì mattina quando alle ore 6 gli abitanti della villa invasa da fango e sassi diedero l’allarme alla protezione civile lavenese, che già allertata per l’ondata di maltempo che stava interessando la zona, provvide nell’immediato vista la situazione, ad evacuare le abitazioni sovrastanti e la villa sottostante poi sul posto giunsero con lo stesso sindaco, carabinieri, polizia locale, tecnici comunali e i vigili del fuoco. Fu poi la stessa protezione civile che dopo aver canalizzato l’acqua di un riale, pose in atto lungo la scarpata teli di protezione dalle piogge per evitare il peggioramento della situazione.

"CONOSCI IL TUO LAGO" EDIZIONE 2018

LAVENO MOMBELLO – 05.02.2018 - Dopo il successo riscontrato nelle passate edizioni, fra i primi comuni che hanno deliberato di aderire nuovamente alla promozione turistica della Navigazione Lago Maggiore “Conosci il tuo lago” è Laveno Mombello. La promozione giunta alla terza edizione è promossa dalla direzione della Gestione Governativa del Lago Maggiore. Si tratta della promozione riservata ai cittadini residenti nei comuni rivieraschi del Verbano, che attraverso una apposita convenzione con i rispettivi comuni possono usufruire di tariffe agevolate sui collegamenti turistici del Verbano. Nella delibera del comune di Laveno Mombello si legge fra l’altro: “La promozione, attivata per la prima volta in via sperimentale per l’anno 2016, è stata molto apprezzata , ed ha ottenuto buoni risultati, l’iniziativa viene cosi riproposta anche per tutto il 2018 e consentirà l’applicazione di riduzioni sui biglietti ordinari per i passeggeri, di sola andata e ritorno senza fermate intermedie, sui biglietti di libera circolazione per i viaggi nel bacino interno italiano.” Lo scorso anno i comuni che avevano aderito all’iniziativa, in modo da agevolare i rispettivi residenti ad usufruire di questa promozione erano stati:

“RICORDARE PER NON DIMENTICARE”

LAVENO MOMBELLO – 04.02.2018 - Per condividere con gli studenti delle altre classi e con i cittadini di Laveno Mombello un momento importante come il ricordo delle vittime dell’Olocausto, gli alunni delle classi 3^A, 3^B, 3^C e 3D dell’Istituto Comprensivo Statale “G.B. Monteggia” di Laveno Mombello, la mattina dello scorso 30 gennaio hanno proposto sul Lungolago Alessandro Volta la lettura animata di alcuni passi significativi del romanzo “L’amico ritrovato” di Fred Uhlman. Dopo aver individuato i messaggi più rilevanti e le pagine che meglio raccontano la storia di questa bella e tormentata amicizia nata nel periodo in cui in Germania nasceva e si affermava il nazismo, i ragazzi ne hanno proposto al pubblico la lettura accompagnata da performances musicali e di danza. Un momento coinvolgente, emozionante e allo stesso tempo un’occasione per riflettere e non dimenticare. Al progetto hanno lavorato in particolare gli insegnanti di Lettere e di Musica Bevilacqua, Cassarino, Colnaghi, Coscia, Pasetti e Vignati. L’impegno dell’Istituto Comprensivo “G.B. Monteggia” di Laveno Mobello prosegue con una mostra dal titolo “Ricordare per non dimenticare”.

SABATO 3 E DOMENICA 4 FEBBRAIO -FESTA DI SAN BIAGIO A CITTIGLIO

CITTIGLIO - 03.02.2018- Fine settimana all’insegna di San Biagio a Cittiglio, festa che è focalizzata sulla devozione al Santo Vescovo protettore della gola al quale è dedicata la chiesa romanica posta sulla collinetta nella frazione di San Biagio. Il programma che la parrocchia, assieme al “Gruppo Amici di San Biagio”, vede per sabato 3 febbraio alle ore 20,30 la S. Messa prefestiva con benedizione della gola nella chiesa parrocchiale di Cittiglio. Al termine della funzione, in oratorio: incanto dei canestri, falò, panettone e vin Brulè; mentre domenica 4 febbraio: alle ore 9,30 S. Messa nella chiesetta di San Biagio con benedizione della gola. Al termine, distribuzione del pane benedetto e incanto dei canestri. Come si può notare il programma di quest’anno propone una significativa modifica rispetto alla tradizione consolidata della festa di San Biagio, infatti, la celebrazione del 3 febbraio – ricorrenza liturgica di San Biagio – non si svolgerà nella chiesetta romanica a lui dedicata, ma nella chiesa parrocchiale di S. Giulio. Motivo di questo forzato cambiamento è la presenza del cantiere archeologico sul sagrato di San Biagio, cantiere che non permette l’uso del piazzale e sconsiglia – per motivi di sicurezza - l’uso dello stesso,

NUOVO ARRIVO A VOLANDIA IL PRIMO DEL 2018

MALPENSA - 02.02.2018 - IL PRIMO ARRIVO 2018.... DI UNA LUNGA SERIE Ultraleggero, ultracromato e autocostruito: è l’Hummel Bird appena esposto a Volandia, il primo dei tanti nuovi arrivi previsti per il 2018. Un monoposto, monomotore, interamente in metallo, costruito da Morry Hummel e prodotto dalla Hummel Aviation di Byran, con un’apertura alare di 6.40 metri e un peso a vuoto di 144 chili. Un piccolo gioiello, il cui modello esposto, è stato costruito da Giancarlo Cevoli e gentilmente donato a Volandia dalla vedova, Rosanna Bassoli. Un velivolo sperimentale che, come risulta dai racconti dello stesso Cevoli, pensò di costruire quando diventò pensionato. “Nel 1997 arrivò il momento giusto per pensare alla costruzione di un aereo ultraleggero, ero diventato un pensionato e avevo così tutta la giornata a mia disposizione. Un amico mi diede un catalogo americano che presentava 400 aerei autocostruibili. Iniziai con calma a sfogliarlo, dividendo gli aerei secondo i materiali di costruzione. Tra quelli in alluminio scelsi un piccolo monomotore, ala bassa, così piccolo che poteva essere costruito nel mio box”. Si tratta infatti di un monoposto di piccole dimensioni

PASSAGGIO DI CONSEGNE ALLE FERROVIE FEDERALI SVIZZERE

BELLINZONA- 02.02.2018 - Passaggio di consegne tra i Coordinatori FFS Regione Sud Giovedì sera presso la sala di Castelgrande a Bellinzona, alla presenza delle autorità politiche e di numerosi collaboratori FFS, Andreas Meyer, CEO delle FFS, ha celebrato un simbolico passaggio di consegne dall’ex coordinatore FFS Regione Sud Flavio Crivelli alla nuova coordinatrice Roberta Cattaneo, in carica dal 2 gennaio scorso. Il ruolo del Coordinatore FFS Regione Sud ha, negli ultimi anni, assunto sempre più di importanza e i miglioramenti nelle relazioni con gli attori politici e l’opinione pubblica ne sono la dimostrazione. Grazie alla forte e costante presenza del Coordinatore, punto di riferimento unico per la politica cantonale e filo diretto con il CEO Andreas Meyer, i processi comunicativi si sono notevolmente snelliti e la trasparenza dell’azienda FFS è considerevolmente aumentata. Non da ultimo, l’elaborazione e la firma tra Cantone e FFS della Prospettiva Generale Ticino, il programma di lavoro per pianificare congiuntamente la mobilità del futuro, sottoscritto nel dicembre 2016, ha contribuito a posizionare in maniera chiara e strategica i temi d’attualità legati al Ticino.

A LUINO -SERVIZI PER CHI CERCA LAVORO

LUINO - 02.02.2018 - Da mercoledì 7 febbraio saranno di nuovo disponibili a Luino i servizi per le persone in cerca di lavoro e per le aziende alla ricerca di personale proposti dalla rete dei Centri per l’Impiego della Provincia di Varese. “Tengo a sottolineare l'impegno profuso a tale scopo dal Consigliere Provinciale Giuseppe Licata e dall'Assessore Caterina Franzetti, i quali hanno dato dimostrazione di saper lavorare in sinergia per il raggiungimento dell'obiettivo. - commenta il Sindaco Andrea Pellicini”. “La riapertura del Centro per l’Impiego è un risultato importante che corona un'azione congiunta con Provincia di Varere e Comune di Luino. - dichiara l'Assessore Caterina Franzetti - Ora le persone in difficoltà occupazionale potranno beneficiare dei servizi in loro favore direttamente a Luino”. Dopo un periodo di sospensione, riprendono infatti le attività della sede del Centro per l’Impiego situata in via Bernardino Luini 16 al primo piano dell'edificio sopra gli uffici postali con i seguenti giorni e orari di apertura: Lunedì e mercoledì dalle 8:30 alle 13:00 ingresso libero Lunedì e mercoledì dalle 14:00 alle 17:00 solo su appuntamento. I numeri telefonici e di fax rimarranno invariati:

GIORNATA A PORTE APERTE SULLA MENDRISIO-VARESE

LUGANO - 17.01.2018 - Giornata delle porte aperte per la Ferrovia Mendrisio-Varese Sabato 20 gennaio si svolgerà la giornata delle porte aperte per tutta la popolazione al fine di promuovere la nuova tratta ferroviaria tra Mendrisio e Varese. Nel corso della giornata chiunque potrà provare di persona gratuitamente il collegamento transfrontaliero e ottenere informazioni utili dal personale presente. Il 7 gennaio scorso la linea Mendrisio-Varese è entrata in esercizio. Al fine di promuoverla e di farne conoscere le peculiarità, TILO e TRENORD organizzano una giornata inaugurale aperta a tutta la popolazione, nel corso della quale si potrà viaggiare gratuitamente sulla linea S40 e S50 sulla tratta che collega Varese a Como/Albate C. passando da Mendrisio e Chiasso. Inoltre la gratuità viene concessa anche sulla tratta RE4 tra Varese e Porto Ceresio. La giornata delle porte aperte si svolgerà sabato 20 gennaio su tutti i treni in servizio dalle ore 05:00 alle ore 23:00. Inoltre presso le stazioni di Varese, Mendrisio, Chiasso e Como S. Giovanni, dalle 10:00 alle 18:00 circa, saranno presenti appositi punti informativi TILO dove saranno distribuiti gadget e fornite informazioni alla clientela.

CRISI AZIENDE DEL LUINESE: PRONTO A PARTIRE IL PROGETTO DI RICOLLOCAMENTO DEI LAVORATORI

VARESE - 17.01.2018 -CRISI AZIENDE DEL LUINESE: PRONTO A PARTIRE IL PROGETTO DI RICOLLOCAMENTO DEI LAVORATORI - Pronto a partire il progetto di formazione e ricollocamento per gli ex lavoratori della Masci, Italtrasfo e Imf, aziende del luinese recentemente entrate in crisi. E’ questo l’esito della riunione del Tavolo tecnico riunitosi nei giorni scorsi e che la Provincia di Varese ha promosso, insieme alle Amministrazioni dei Comuni di Luino e Germignaga, per valutare possibili iniziative a beneficio dei lavoratori rimasti disoccupati. Al Tavolo, coordinato dal Consigliere Provinciale con delega al Lavoro Giuseppe Licata, partecipano attivamente le parti sindacali CGIL, CISL e UIL e gli Operatori Accreditati per i servizi al lavoro IAL, Manpower e Cesvip. Trentacinque persone, tra gli ex dipendenti delle tre aziende, invitati nelle settimane scorse ad un incontro informativo sull’iniziativa, hanno scelto di aderire al progetto che gli Enti pubblici e privati che compongono il Tavolo, in partenariato, presenteranno nei prossimi giorni a Regione Lombardia perché venga finanziato.