News

NUOVE PIANTUMAZIONI IN VIA B.LUINI A LUINO

LUINO - 12.03.2015 - Durante questa settimana è stata ultimata la piantumazione di 14 alberelli in via Bernardino Luini, dei biancospini con fiori doppi rosa carminio, i Crataegus Oxyacantha “Paul’s Scarlet”. Questi alberelli si trovano sul marciapiede prospiciente alla scuola media e all’attuale sede dell’Agenzia delle Entrate. La fioritura sarà primaverile, la chioma sarà contenuta in autunno, in cui i frutti cangiano in colore rosso. “Obiettivo dell’intervento – dichiara il Sindaco Andrea Pellicini – è stato quello di dare una nuova immagine alla via Bernardino Luini, cercando, attraverso i nuovi alberi, di nascondere il cemento che faceva da assoluto protagonista. Inoltre, si crea così un collegamento ideale tra l’abitato di Luino e quello di Creva.” Quello di cercare di alberare alcune vie cittadine era un preciso punto programmatico del mandato dell’Amministrazione Comunale.

"IMPRIGIONA" MAMMA E NONNA IN CASA, A TRE ANNI

LAVENO MOMBELLO - 12.03.2015 - (foto archivio) "Imprigiona" mamma e nonna in casa, a soli tre anni, le liberano i vigili del fuoco volontari di Laveno Mombello. Tre anni, la birbantella giocando, chiude a chiave la porta d'una stanza e s'addormenta davanti alla tv. E' successo ieri verso le 15,30 in via Cesare Battisti a Laveno Mombello (zona Ponte). L'impresa della piccola "sequestratrice", ovviamente inconsapevole, s'è conclusa con l'intervento liberatorio - in tutti i sensi - dei vigili del fuoco del distaccamento volontario di Laveno Mombello, i quali sono intervenuti presso il condominio di via Cesare Battisti, ed hanno dovuto utillizzare le scale per raggiungere l'abitazione posta al terzo piano, in cui la bimba di tre anni aveva imprigionato, senza volerlo, ma con risultati quanto mai reali, mamma e nonna. L'appartamento, che vedeva la presenza di una porta blindata, con le chiavi poste all'interno, non ha permesso ai soccorsi di intervenire dall'interno

UN NUOVO AMBULATORIO PER LE DONNE DI ISPRA

ISPRA - 11.03.2015 - Un nuovo ambulatorio gratuito per le donne ispresi : il Comune e i volontari di ANDOS per la lotta al tumore al seno. Il tumore al seno non è una malattia come le altre, ma qualcosa di più complesso e profondo; una ferita non solo del corpo, ma anche dell’identità femminile e che richiede quindi un supporto e un approccio ancor più specifici. E’ quindi fondamentale l’attività di prevenzione, per intervenire in tempo, curando tempestivamente una piccola lesione prima che si trasformi in qualcosa di più grande. Solo in questo modo si può garantire una terapia conservativa e una completa guarigione. Il Comune di Ispra, da sempre sensibile ai temi che riguardano la salvaguardia della salute, ha deciso così di avviare dal prossimo mese di Marzo, con la preziosa collaborazione dell’Associazione Andos Varese, un ambulatorio gratuito di senologia.

COMPARTECIPAZIONE ALLE SPESE DI ELISOCCORSO SE...

MILANO -11.03.2015 - da "Il Giorno" - Potrà essere richiesta una compartecipazione alle spese per gli interventi del soccorso alpino e dell’elisoccorso in montagna, qualora l’escursionista non debba ricorrere alle cure del Pronto Soccorso e ad accertamenti diagnostici. L’esborso potrà essere maggiorato in caso di comportamento imprudente. Queste le principali novità contenute nella legge, illustrata da Lara Magoni (Lista Maroni), primo firmatario Francesco Dotti (Fratelli d’Italia), approvata oggi a maggioranza dal Consiglio regionale (38 sì, 27 contrari). A favore si sono espressi FI, NCD, Lega Nord, Lista Maroni, Fratelli d’Italia e la consigliera Baldini del Gruppo Misto - Fuxia People. Contrari PD, Patto Civico e M5S. A rinforzare lo scopo della legge, che punta all’educazione e alla promozione del turismo responsabile, l’Assemblea regionale ha inoltre approvato a maggioranza

A LAVENO CHIUDE LA BIGLIETTERIA DI FERROVIE NORD

MERCOLEDI - 11.03.2015 - DA VARESENEWS - Da giovedì 12 marzo le biglietterie FerrovieNord, della stazione di Laveno-Mombello Nord e di Venegono Superiore-Castiglione, sospenderà il servizio di emissione dei titoli di viaggio, ferroviari e integrati effettuato per conto di Trenord. Lo comunica direttamente l'azienda Trenord che spiega, però, che per continuare a garantire il servizio ai propri Clienti, ha affidato il servizio di vendita dei titoli di viaggio a esercizi situati all’interno della stazione FN: A Laveno Mombello la “Tabaccheria Gemelli" e il "Caffè Bellevue". I due punti vendita sono già operativi e dotati di una macchina da banco che consente l’emissione dei titoli di viaggio su supporto elettronico e cartaceo, in relazione al tipo di biglietto/abbonamento richiesto dal cliente. Inoltre, sempre in stazione, è presente una self-service emettitrice automatica per l’emissione di biglietti ed abbonamenti.

LUINESE TENTA DI PAGARE UNA MULTA, CON 7 ETTI DI MONETINE

CASLANO (CH) - 11.03.2015 - Da "Il Corriere del Ticino - Da una parte il principio che i soldi son soldi, dall'altra il buon senso. In mezzo, quattrocento monete da 5 centesimi di franco e una multa da pagare. Comincia tutto martedì scorso a Caslano. Una frontaliera luinese di origini sudamericane sta guidando la sua auto sulla strada cantonale ed è in colonna. Con una mano tiene il volante e con l'altra, ahi lei, il cellulare. Colta in flagrante dalla Polizia comunale, riceve una contravvenzione di 100 franchi che l'agente di turno invita a pagare subito, ma la signora non ha con sé abbastanza denaro. In questi casi – ci spiegano al comando – viene chiesto di lasciare qualcosa come garanzia. Non è una legge, ma una prassi in uso a Caslano per far fronte al problema delle multe non pagate e che la Polizia cantonale, ad esempio, non adotta: se non può essere saldata subito,

SICUREZZA IDROGEOLOGICA E SISMICA, SE NE PARLA A LUINO

LUINO - 10.03.2015 - La sicurezza del territorio e l’importanza della componente geologica, idrogeologica e sismica dei P.G.T. comunali. Questi i temi che venerdi 13 marzo, terranno banco a Luino, a partire dalle ore 9, presso il Teatro Sociale, con il convegno "La sicurezza del territorio e l'importanza della componente geologica, idrogeologica e sismica dei P.G.T. comunali".Dopo gli accadimenti di dissesto idrogeologico del novembre 2014 è emerso in modo eclatante che la pianificazione è il primo passo per una riduzione del rischio idrogeologico. Il convegno è finalizzato ad una migliore comprensione della “Componente geologica, Idrogeologica e sismica dei P.G.T. comunali”, al suo utilizzo come strumento di prevenzione agevolando un maggiore dialogo interdisciplinare nell’approccio al progetto.

RIPULITI GLI ARGINI DEL FIUME TRESA A LUINO

LUINO - 09.02.2015 - Argini del fiume Tresa: l’A.I.P.O. accoglie le richieste del Sindaco. Dal ponte di Voldomino è possibile osservare il grande lavoro di pulizia degli argini del fiume Tresa che, in questo periodo, è stato compiuto e si sta compiendo. Finalmente è stata data una risposta concreta alle sollecitazioni di molti cittadini e del Comune di Luino. L’alluvione dello scorso novembre aveva, infatti, trascinato verso la foce del fiume una immensa quantità di tronchi e rami d’alberi. Questo intervento non poteva davvero attendere oltre. L’Agenzia Interregionale del Fiume Po è intervenuta in queste settimane presso gli argini del fiume Tresa operando una messa in sicurezza del territorio. Nel mese di ottobre, infatti, il Sindaco Andrea Pellicini aveva segnalato all’Agenzia Interregionale il rischio di caduta alberi proprio in quella zona.

TEST SULLE ALLERGIE, CONVALIDATO ALL'JRC DI ISPRA

ISPRA - 09.03.2015 - Il CCR ha convalidato e ha raccomandato un nuovo metodo che non si basa sulla sperimentazione animale, di identificare i prodotti chimici che possono provocare allergie cutanee, stime, interessa già il 20% della popolazione in Europa. La linea cellulare umana di attivazione di prova (h-CLAT) è stato sviluppato dall'industria e convalidato dal CCR gestito laboratorio di riferimento dell'Unione europea per le alternative alla sperimentazione animale (EURL ECVAM). Esso aiuterà l'identificazione di sostanze chimiche che possono portare a dermatite allergica da contatto (ACD), una delle più comuni malattie professionali, e permette così il numero di animali attualmente utilizzate a questo scopo di ridurre. Finora il potenziale di sostanze chimiche per indurre allergie cutanee è stato testato su topi e cavie.

SOLIDARIETA' ALLA PEDALATA PER LEI

LAVENO MOMBELLO - 09.03.2015 - Sorrisi, bici e solidarietà alla Pedalata per Lei, organizzata dalla Cycling Sport Promotion in collaborazione con Cyclemagazine e La LibEreria.Ieri, domenica 8 marzo, la terza edizione di Pedalata per Lei ha festeggiato le donne nella cornice del Lago Maggiore. La Cycling Sport Promotion ha reso così omaggio alle donne con una festa a pedali, organizzata in collaborazione con Cyclemagazine e La LibEreria, promuovendo la pista ciclabile che collega Laveno Mombello a Cittiglio. A Laveno Mombello si sono presentati ciclisti di ogni età, con la voglia di stare insieme, anche per fare un piccolo gesto di solidarietà: la Pedalata per Lei, infatti, ha promosso e contribuito a finanziare i progetti Tecno Mama, nei Paesi del Sud del mondo, realizzati dal Cast, un’organizzazione non governativa che ha sede proprio a Laveno Mombello.

FESTA DELLA DONNA A LUINO - CON FRANCESCA REGGIANI

LUINO- 07.03.2015 - Anche Luino domani sera propone uno spettacolo al Teatro Sociale con Francesca Reggiani (ore 21.15) in cui vengono messe in luce molte tematiche care all'universo femminile. In questi giorni, infatti, si focalizzal'attenzione sulla vita quotidiana della donna in ambito famigliare e lavorativo. L'8 marzo deve essere in proposito percepito non solo come un momento di festa, ma, anche, di riflessione.Negli ultimi Consigli Comunali si era anticipata la volontà di organizzare degli incontri finalizzati a divulgare informazioni concrete a sostegno di tutte coloro che vivono da vicino situazioni di disagio e di difficoltà. "Per le donne che subiscono violenza - commenta la Consigliera Comunale Simona Ronchi - e che comunque spesso si trovano in una situazione di dipendenza psicologica con il proprio 'carnefice' la cosa più difficile è superare la paura di denunciare i sopprusi

PEDALATA PER LA " FESTA DELLA DONNA "

LAVENO MOMBELLO - 07-03-2015 - Particolare e sportiva "Festa della donna", quella che si svolgerà questa mattina, domenica 8 marzo fra Laveno Mombello e Cittiglio. Organizzata dalla Cycling Sport Promotion, torna alla sua terza edizione la "Pedalata per Lei - con la Mimosa per tutte". L'iniziativa si svolge sulla, pista ciclabile da Laveno Mombello a Cittiglio. Iniziativa che è anche all’insegna della solidarietà e del cicloturismo con partenza da Laveno e che si avvarrà della collaborazione di Cyclemagazine e della LibEreria. Il tutto alla scoperta, almeno per alcuni della pista ciclabile che si snoda nel verde fino a Cittiglio: la Pedalata per Lei, naturalmente, farà tappa come da tradizione al Museo Alfredo Binda di Cittiglio per poi fare ritorno a Laveno. La terza edizione della Pedalata per Lei promuoverà la campagna Tecno Mama del Cast, una ong con sede a Laveno Mombello, ma con progetti solidali nei Paesi in via di sviluppo. Tecno Mama è una raccolta di risorse per progetti di sviluppo in cui le donne e le tecnologie appropriate siano la priorità.

DOPO IL VENTO , PERICOLO INCENDI

LAVENO MOMBELLO - 07-03-2015 - Il forte vento che nella notte fra mercoledì e giovedì e ancora per l'intera giornata di giovedì, ha spazzato le aree collinari del Verbano, creando seri disagi alla Navigazione del Lago Maggiore e lo sradicamento di decine di alberi nel medio e alto Verbano, hanno altresì asciugato il sottobosco e la dove non vi è già più la presenza della neve, il sottobosco si presta stagionalmente al pericolo di incendi boschivi. Come noto per la zona delle prealpi, il rischio stagionale degli incendi boschivi e quello che si sviluppa fra il mese di gennaio e aprile, a volte a seconda delle stagioni secche anche a partire dal mese di novembre. Questo avviene in presenza di un sottobosco piuttosto secco e ricco di quelle ramaglie e fogliame, un tempo raccolto da contadini e allevatori. I primi per realizzare le fascine di legna utili ad avviare il fuoco delle stufe e dei cammini i secondi per sistemare le foglie o strame per le stalle. Un'operazione questa che oggi è vietata e che ormai da anni non viene più praticata e i risultati li si vedono con boschi sempre più abbandonati e impercorribili. Come ricordano gli anziani, un tempo una foglia non faceva tempo a cadere che veniva immediatamente raccolta per uso di allevamento.

SABATO SERA IL VIA AL BALLO DELLE DEBUTTANTI A STRESA

STRESA - 05.03.2015 - Conteggio alla rovescia per le 21 ragazze che parteciperanno sabato all’edizione 2015 del blasonato "Ballo delle debuttanti di Stresa". Sabato sarà per queste ragazze una giornata e sopratutto una serata indimenticabile. Gli ingredienti ci sono tutti: dall’arrivo in carrozza alle ore 19 davanti all’hotel Regina Palace di Stresa, che apre nello scintillio dei cristalli dei lampadari allo splendore di questo hotel, per arrivare poi a scendere la scalinata centrale fra luci e fiori e tanta musica. La discesa dallo scalone è pevista per le ore 20, sulle note dei valzer di Strauss, scenderanno dall’imponente scalinata. La stessa che ha visto scendere negli Anni 40 e 50 il concorso di Miss Italia; la presenza dei «Cavalieri del Lago Maggiore», i giovani dell’Associazione nazionale ex allievi della scuola militare «Teulié» di Milano con cui le debuttanti danzeranno.

RIPRENDE IL 14°CAMPIONATO INVERNALE METEOR

LUINO -03.03.2015 - Dopo la pausa invernale, riprende il 14° Campionato Invernale della Classe Meteor. In programma la terza giornata domenica 1 marzo e la quarta giornata sabato 14 marzo. E’ prevista la possibilità di utilizzare la giornata di domenica 15 marzo in caso le condizioni meteo rendessero impossibile regatare in una delle giornate indicate. Il Segnale di Avviso della prima prova di domenica 1 marzo è previsto per le ore 09.30, con la possibilità di effettuare quattro prove e con ultimo segnale di avviso entro le ore 14.30. Le barche in lotta per la vittoria finale dopo le quattro finora svolte nel 2014 sono: “Nisun” di Oscar Orsenigo, al primo posto nella classifica provvisoria, “Malandrina” di Marco Sacchi, “..Quindi?!” timonata da Luca Favini, “Qui Quo Qua”di Giovanni Martorana, tutti dell’Associazione Velica Alto Verbano, e l’equipaggio ligure di Fabio Amoretti su “Corto Maltese”