News

PRIMO BILANCIO POSITIVO DELLA GUARDIA COSTIERA SUL VERBANO

LAVENO MOMBELLO - 06.08.2018 - . È passato poco più di un mese dall’inizio dell’attività sul Lago Maggiore da parte degli uomini e dei me zzi della Guardia Costiera, 2° Nucleo Mezzi Navali, con base operativa a Solcio di Lesa . L’attività operativa del Nucleo G.C. tesa alla salvaguardia della vita umana , viene espletata con due unità navali, la Mot ovedetta CP 603 ed il Battello p neumatico G.C . A72, che vigilano h24 su lle vacanze sicure di diportisti e bagnanti che , nel corso di questa stagione estiva , visitano molto numerosi le località turistiche del bacino lacustre . L’attività che vedrà ufficialmente il proprio termine alla fine del mese di agosto , ha già completato il “giro di boa” ed è quindi tempo di tracciare un primo bilancio provvisorio. I 13 uomini e le 2 unità navali hanno operato quotidianamente nell’ambito del bacino del Lago Maggiore, percorrendo sulle acque lacustri 1.230 miglia n autiche in 70 missioni operative , per complessive 200 ore di attività . I dati invece relativi all’ attività di soccorso prestata fanno registrare 9 unità da diporto assistite e 46 persone soccorse , tratte in salvo e/o assistite. Si registrano infine 6 4 controlli di sicurezza eseguiti su unità da diporto e 36 Bollini Blu rilasciati.

IL LIVELLO DEL LAGO MAGGIORE VA VERSO LA SOGLIA DI MAGRA

LAVENO MOMBELLO – 04.08.2018 - Le scarse precipitazioni dei giorni scorsi e del mese di luglio hanno apportato pochi centimetri d’acqua sul territorio, mentre le scorte di neve invernale si sono sciolte a causa del caldo, già all’inizio della primavera. Una situazione che ha inevitabilmente portato alla magra del Verbano, con le prime riduzioni per la navigazione pubblica. E’ scattata ieri pomeriggio, da parte della Direzione della Navigazione Lago Maggiore, la limitazione che interessa al momento solo gli aliscafi di linea, con la sospensione per la fermata presso l’Isola Madre e questo sino a nuove disposizioni. Saltano pertanto due corse la AL.213/AL.413  delle ore 11.31 e la AL.220 delle ore 17.01. Pertanto i viaggiatori diretti allo scalo effettueranno il seguente trasbordo: Corsa AL.213/AL.413: fermata straordinaria allo scalo di Pallanza, alle ore 11.30, trasbordo sulla corsa n° 27, in transito alle ore 11.55. I viaggiatori provenienti dallo scalo di Isola Madre e diretti all’alto lago e bacino svizzero, effettueranno invece la seguente deviazione: Corsa 49 in partenza da Isola Madre alle ore 16.40 (ultima corsa utile) per trasbordo a Baveno alle ore 16.50. Allo scalo di Baveno fermata straordinaria della corsa AL.220 alle ore 17.00 circa.

MANIFESTAZIONE CINOFILA NAZIONALE A LAVENO

LAVENO MOMBELLO - 04.08.2018 - Torna con l’inizio di agosto la tradizionale “Esposizione Nazionale Canina Lavenese”. La manifestazione che rappresenta da sempre un importante richiamo di appassionati e di esperti, si svolgerà domenica 5 agosto a Laveno Mombello, presso l’area esterna della ex discoteca Moulin Rouge in via Cittiglio 10. Già da tempo al lavoro per organizzarla sono gli aderenti alla sezione lavenese del Gruppo Cinofilo Varesino, in collaborazione con il gruppo cinofilo Verbano Cusio Ossola. Si tratta di un’esposizione ormai consolidata a livello nazionale e che si svolge da più di 40 anni e che anche quest’anno come per le precedenti edizioni avrà carattere nazionale. Saranno in palio i titoli validi per il Campionato italiano di bellezza e per questo saranno presenti cani provenienti da ogni parte d’Italia in rappresentanza di tutte le razze riconosciute dall’Enci (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana). Al mattino con inizio alle ore 10 si svolgeranno nei vari ring con i giudizi tecnici e per i quali sono stati invitati giudici italiani e stranieri di provata esperienza cinofila, i quali avranno l’arduo compito di scegliere i migliori soggetti delle varie categorie previste che, al pomeriggio (con inizio alle ore 15 circa) si scontreranno nel Ring d’Onore per le premiazioni finali.

LAVENO MOMBELLO FBC - PARMA CALCIO

LAVENO MOMBELLO -01.08.2018- Si è svolto nella sede comunale di Villa De Angeli Frua, presso la sala consiliare, l'incontro per ufficializzare il progetto dell’F.C. Laveno Mombello - Parma Football Academy. Folta la partecipazione di sportivi e di autorità fra cui lo stesso Sindaco Ercole Ielmini, l'Assessore allo Sport e Turismo Alvaro Reggiori, la funzionaria comunale dott.ssa Marisa Lenardon, il presidente del Laveno Mombello Calcio Giovanni Castelli, i dirigenti e accompagnatori del Parma Footbal Accademy, mister e calciatori del Laveno dai più piccoli ai più grandi e genitori dei piccoli. Come ha detto lo stesso presidente Castelli si è cosi annunciato il nuovo corso del Settore Giovanile che ha un nuovo responsabile, il DS Armando Carnio che a fronte della sua esperienza trascorsa all’Olimpia, al Bosto, ma anche al Brescia ed al Milan, porterà anche a Laveno la giusta innovazione, sia tecnica che comportamentale. “I nostri ragazzi della scuola calcio devono imparare a giocare divertendosi e rispettandosi, quelli più grandicelli delle categorie pre agonistiche ed agonistiche, affinare la loro preparazione ed acquisire la mentalità vincente, perseguendo la qualità. Anche quest’anno riusciamo ad avere tutte le squadre della filiera,

CASERE A SECCO - BACINO IDRICO COMUNALE VUOTO

LAVENO MOMBELLO –30.07.2018 - Fine settimana impegnativo per i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Varese e per la Protezione Civile di Laveno Mombello quello appena trascorso, a causa di una perdita idrica in una zona boschiva di Casere, che segnalata da tempo, ha provocato sabato lo svuotamento del bacino idrico comunale, facendo così registrare, prima un inquinamento legato ai sedimenti del bacino stesso, per poi lasciare a “secco” una ventina di residenti della frazione Casere e mettendo a rischio anche l’approvvigionamento di una intensa attività di ristorazione quale quello della Gigliola che tuttavia ha una propria e capiente riserva idrica. Disagi per la popolazione, ma anche per i numerosi gitanti che nella giornata di domenica si recavano verso Vararo e il Passo di Cuvignone, visto che per far transitare l’autocisterna dei VVF, giunta da Cremona è stata bloccata per quattro volte e per circa 10 minuti la strada provinciale. Sabato alcuni residenti hanno segnalato alla polizia locale e al sindaco Ercole Ielmini che l’acqua dai rubinetti usciva scarsamente e con presenza di terra. Dato che non erano presenti i tecnici comunali e che l’addetto all’acquedotto era in ferie,

ARRIVA IL LUNA PARK A LAVENO MOMBELLO

LAVENO MOMBELLO – 29.07.2018 -  E’ in arrivo il Luna Park a Laveno. Inizieranno a giungere da Luino, dopo la consueta festa della “Madonna del Carmine” i mestieranti del Luna Park, che posizioneranno i vari intrattenimenti nell’area del Gaggetto, sia nella zona di via Miralago, che in via Gaggetto, l’area a lato delle Ferrovie Nord. Quindi a partire da lunedì 30 luglio e sino a dopo Ferragosto, decine di parcheggi scompariranno, non senza arrecare disagi, per lasciare il posto al Luna Park, che quest’anno giunge alla sua 57 edizione seguendo di pari passo le edizioni del Ferragosto Lavenese con il quale ha storia comune. Ma come per la manifestazione della Pro Loco, che ha subito qualche modifica (sono scomparsi i lumini galleggianti nel golfo e le barche illuminate a soggetto con un’edizione settembrina, ed una purtroppo saltata completamente) anche per il Luna Park vi sono state modifiche, come spostamenti e che dire poi dell’edizione 2012 che come già era avvenuto nel 2000, ha debuttato praticamente silente, ovvero senza le tradizionali musiche che accompagnano la festosa presenza del parco dei divertimenti (certo in questo senso sarebbe bello una sola colonna sonora, ma non sarebbe più il chiassoso Luna Park della tradizione.

DELICATA OPERAZIONE DI SOCCORSO DELLA GC E DELLA CRI SUL LAGO

LAVENO MOMBELLO - 24.07.2018 -DELICATA OPERAZION E DI SOCCORSO PER GLI UOMINI DELLA GUARDIA COSTIERA E DELLA CROCE ROSSA ITALIANA. È stata una notte di intensa attività quella che ha visto impegnata la Guardia Costiera la scorsa notte . Alle ore 23:00 circa, infatti, la Sala Operativa del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore – Guardia Costiera, con base operativa a Solcio di Lesa, intercettava una richiesta di soccorso tramite il Numero Blu 1530, da parte degli o ccupanti un’unità da diporto incagliata su un basso fondale in località Lisanza (VA) sul Lago Maggiore. Il Comando del Nucleo inviava sul posto la propria unità SAR, motovedetta veloce CP 603, il cui equipaggio, non appena giunto sul posto, valutava immedi atamente la notevole difficoltà nelle operazioni di recupero dell’unità incagliata, a causa della presenza in tutta la zona di bassi fondali, sui quali era presente un fitto canneto, di difficile accesso. Era evidente ai soccorritori che le operazioni di soccorso dovevano essere espletate con la massima cautela . A bordo del natante vi erano, oltre a sei adulti, quattro bambini di cui tre di cinque anni ed uno di circa due anni. In considerazione delle caratteristiche del luogo e delle insite difficoltà alle azioni di soccorso,

CI SARA' LO SPETTACOLO PIROTECNICO A FERRAGOSTO NEL GOLFO LAVENESE

LAVENO MOMBELLO – 15.07.2018 - Ci saranno i tradizionali fuochi artificiali sul lago il 15 agosto a Laveno Mombello. Per questo evento sono da ormai diverse settimane al lavoro sia la Pro Loco, che l’Amministrazione comunale e la Protezione Civile. Negli ultimi anni ci sono state serie difficoltà nel riuscire a realizzare l’ultra centenario evento, ma per quest’anno sembra che tutto proceda per il meglio. Non ci sarà, è bene dirlo subito il tradizionale "Ferragosto Lavenese", quello delle barche illuminate ed a soggetto, dei lumini galleggianti, che sia per mancanza di fondi, ma soprattutto a causa di leggi sempre più ristrettive sulla sicurezza, dopo i fatti di Torino e della nota e restrittiva Circolare “Gabrielli”, rendono più complicata se non impossibile la realizzazione di molte manifestazioni pubbliche, con grave danno per le tradizioni locali e nazionali, ma ci sono più che buone speranze di riuscire a portare in porto l’iniziativa di una “Festa di Mezza Estate” che si svolgerà proprio a Ferragosto. Ora malgrado il caldo di questi giorni, non rallenta l’intenso lavoro dello staff organizzatore, che si sta adoperando per riuscire, insieme ai commercianti, ed esercenti lavenesi, ai mestieranti del Luna Park, oltre ad alcuni sponsor, per realizzare quella che sarà la “Festa di Mezza Estate”

BILANCIO POSITIVO PER L'ASSOCIAZIONE ANZIANI DI GEMONIO

GEMONIO - 15.07.2018 - L’Associazione Centro Sociale Ricreativo Anziani Gemonio, sorta nel 1991 e che alla data odierna conta su ben 300 soci iscritti, ha come scopo quello di aiutare e contribuire a rendere più fruibili i servizi e le realtà del paese e su questa base che vede impegnati soci e direttivo che si segnala la recente iniziativa a favore della Scuola elementare E. Curti di Gemonio affinché i bambini possano più facilmente avvicinarsi alla musica divertendosi, che sono stati cosi donati degli strumenti musicali tra i quali una tastiera elettronica con il relativo supporto, una chitarra elettrica dotata di amplificatori, una chitarra classica, con annesse le loro custodie e le corde per l’eventuale sostituzione, un set per la didattica delle scuole completo di borsa e glockenspiel 25 piastre completo. Da segnalare come dal 2010 l’Associazione ha destinato un contributo anche per un’adozione a distanza a favore di un bambino di nazionalità Haïtiana tramite la Fondazione Francesco Rava N.P.H. Nel 2013 il Centro Sociale Ricreativo Anziani con il contributo della famiglia Fumasi ha donato una nuova autovettura Fiat Qubo a fini socio assistenziali al Comune di Gemonio

IL RETTORE MARITTIMO DELLA LIGURIA A LAVENO MOMBELLO

LAVENO MOMBELLO – 11.07.2018 -Il Rettore Marittimo della Liguria Ammiraglio Ispettore (CP) Nicola Carlone in visita sul Lago Maggiore. Una visita istituzionale presso la sede del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore, con sede a Solcio di Lesa (NO). L'occasione ha rappresentato la prima visita istituzionale presso il 2° Nucleo Mezzi Navali, articolazione periferica della Direzione Marittima di Genova, da quando è stato nominato Direttore Marittimo. Due giorni piuttosto intensi caratterizzati da un’intensa serie d’impegni che hanno avuto con l’incontro del personale in forza al Nucleo lacustre e la visita dell’ufficio, dove è ubicata la sala operativa in servizio h24, le strutture degli alloggi del personale e infine i mezzi navali in dotazione, una Motovedetta CP 603 e un battello pneumatico G.C. A72. Nel pomeriggio l’Ammiraglio Carlone ha incontrato il Prefetto del Verbano Cusio Ossola, dott. Iginio Olita, il quale, con l’occasione, ha rimarcato il ruolo preminente e decisivo della Guardia Costiera nelle attività di ricerca e soccorso sui laghi maggiori, auspicando una sempre più proficua collaborazione tra tutte le forze operanti nell’ambito del bacino lacustre. La seconda giornata è stata dedicata ai rapporti con le istituzioni e gli Enti locali.

ASTA DUE VOLTE DESERTA PER LA "COLONIA LAVENO" DI PIETRASANTA

LAVENO MOMBELLO -10.07.2018 - Continua a peggiorare la situazione di degrado della nota “Colonia Laveno” di Marina di Pietrasanta, mentre non si vedono soluzioni all’orizzonte in merito alla sua possibile destinazione. L’immobile è stato già posto all’asta per ben tre volte, ed ha registrato due tentativi di acquisizione da parte dell'Onlus con vocazione naturalistica la Corbia di Massa Carrara -Corpo Boschivo Ittico Ambientale–. Questa era già giunta prossima alla sua acquisizione tanto da spingere una propria delegazione, guidata dal presidente Simone Badalamenti, a far visita all’ex sindaco di Laveno Mombello, Graziella Giacon, per ragguagliarla sulle proprie intenzioni, sottolineando che l'obiettivo era quello di attrezzare e ristrutturare la ex colonia, mantenendo e conservando il patrimonio storico presente. Non solo, ma era stata manifestata l'intenzione di dedicare una sala alla storia delle ceramiche lavenesi. Poi più nulla. In quella occasione si era inoltre parlato della facciata dell’edificio, ove sono presenti le note formelle in altorilievo di ceramica, raffiguranti scene marine opera dell'artista Antonia Campi cittadina onoraria di Laveno Mombello, che realizzò queste 167 piastrelle che andarono a decorare la colonia marina

BAGNI FRA LA BUZZA DEL LAGO

LAVENO MOMBELLO – 08.07.2018 - Ancora una volta, a margine della passata ondata di maltempo che ha interessato il Verbano con quasi 80 millimetri di pioggia in poco più di un’ora, a parte i danni nella cittadina lacustre (con strade allagate, rami e sacchi dei rifiuti sparsi ovunque) si è dovuto registrare anche l’apporto di tonnellate di rifiuti e ramaglie, ma anche tronchi d’albero portati dalla corrente dei fiumi in piena verso il lago, che hanno registrato una decina di interventi della stessa protezione civile lavenese. A lago tuttavia si è avuto un considerevole apporto di tonnellate di rifiuti, plastica, lattine, e ramaglie, materiale che anche ieri andava alla deriva a centro lago, mentre la maggior parte si è già depositata sulle spiagge e lungo le rive del lago. Spiagge e rive che come è avvenuto puntualmente per Laveno Mombello cosi come per altri comuni rivieraschi erano state da poco ripulite proprio in vista della stagione balneare, ed ora ci si ritrova con i comuni costretti a dover nuovamente intervenire con costi non indifferenti per mantenere pulite le proprie rive. Sulle spiagge si può intervenire, ma a lago l’operazione oggi è impossibile. Cosi per questo fine settimana, pur a fronte di centinaia di bagnanti a Cerro, ma lo stesso vale per molte spiagge, l’apporto di ramaglie e rifiuti di ogni genere

CINEMA SOTTO LE STELLE

LAVENO MOMBELLO - 01.07.2018 - Torna nella cittadina lacustre l’iniziativa estiva di “Cinema sotto le stelle” che vede in cartellone cinque film a partire da “Vittoria e Abdul” (di Stephen Frears) che verrà proiettato come per le altre pellicole presso la struttura museale di Cerro al MiDeC - Martedì 3 luglio, alle ore 21.30. Il secondo film in programma è “ Sono tornato” (di Luca Miniero), in cartellone venerdì 6 luglio, alle ore 21.30. Si continua con “The Greatest Showman” (di Michael Gracey) in programma martedì 10 luglio, alle ore 21.30. La rassegna prosegue con “The Place” (di Paolo Genovese) venerdì 13 luglio, alle ore 21.30. Si concluderà con “Tutto quello che vuoi” (di Francesco Bruni) martedì 17 luglio, alle ore 21.30. Da segnalare a cornice l’AperiCineCena “Finchè c'è prosecco c'è speranza”
degustazione di prosecco d.o.c. accompagnato da prelibatezze nostrane
venerdì 20 luglio, alle ore 19.30, sempre presso il MIDeC di Cerro. Prenotazioni presso la Biblioteca Comunale di Laveno Mombello.

BOESIO NUOVAMENTE INQUINATO

LAVENO MOMBELLO – 28.06.2018 - Sta creando una certa preoccupazione il ripetersi di inquinamenti del torrente Boesio a Laveno, l’ultimo quello di mercoledì 27 giugno, che fa seguito a quello dello scorso 21 aprile, sempre a causa di un incidente nel cantiere ferroviario di Alp-Transit. Le analisi hanno tuttavia scartato la presenza di sostanze tossico-nocive, si parla di acque con presenza di "terriccio". Ora, mercoledì attorno alle ore 12, su segnalazione di alcuni passanti è stata nuovamente attivata la protezione civile comunale di Laveno Mombello, per un più vasto inquinamento di colore marrone nel torrente Boesio, inquinamento che raggiungeva il golfo lavenese. Avvertiti i tecnici comunali dell’Ufficio Ecologia e il sindaco Ercole Ielmini la protezione civile risaliva velocemente e nuovamente al cantiere ferroviario di Alp Transit, che sta operando nell’escavazione della massicciata nella galleria fra Laveno e Sangiano.

FRECCE TRICOLORI AD ARONA

ARONA - 29.06.2018 - Tornano per la seconda volta ad Arona e sul Lago Maggiore in questo 2018, le Frecce Tricolori. Il programma dell'edizione 2018 è per 30 giugno e il 1° luglio con la seconda edizione della manifestazione aerea denominata "AronaAirShow". Come nel 2016, sabato 30 giugno la Pattuglia acrobatica nazionale dell’Aeronautica militare effettuerà le prove generali in vista della manifestazione di domenica 1° luglio. La manifestazione abbraccerà in realtà tre giorni, dal venerdì alla domenica, in quanto oltre alle Frecce Tricolori saranno numerose le esibizioni e gli stand tematici allestiti in città per questa importante occasione. PROGRAMMA: Venerdì 29 giugno 17:30: sorvolo della Città di Arona, Castelletto Sopra Ticino, Dormelletto, Meina, Lesa, Belgirate e della costa Varesina effettuato da Team Yakitalia. 20:30 - 22:30: Piazzale Aldo Moro - spettacolo con Mongolfiera ancorata e possibilità di salita riservata ai bambini. Sabato 30 giugno 14:00 – 15:30: Esibizioni acrobatiche, con la partecipazione di: • HH 139 Elicottero Aeronautica Militare – dimostrazione elisoccorso • ZLIN 52 aereo acrobatico – pilota Guido Racioppoli; • 4 aerei YAK 52 - TEAM YAKITALIA • Aero Club Como – ammaraggio di anfibi e idrovolanti • elicottero