News

SIMULTANEA CONTRO CAMPIONE ITALIANO SCACCHI

COCQUIO TREVISAGO - 19.03.2018 - SIMULTANEA CONTRO IL CAMPIONE ITALIANO DI SCACCHI Sfida in simultanea (uno contro tutti) contro il neo campione italiano assoluto di scacchi presso il Teatro SOMS di Caldana (Cocquio Trevisago) , sabato 7 aprile 2018 alle 14:30. La Società Scacchistica Esteban Canal Cocquio è lieta di annunciare l’organizzazione di una simultanea (sfida uno contro tutti contemporaneamente) contro l’astro nascente dello scacchismo italiano, il diciassettenne brianzolo Grande Maestro (G M) Luca Moroni , laureatosi campione assoluto lo scorso dicembre e attualmente detentore del record italiano in simultanea ottenuto giocando a soli 15 anni contro 120 sfidanti . L ’ evento è rivolto in particolare ai giovani , ma è aperto a tutti gli appassionati ponendosi l’obiettivo di superare il record arrivando a 121 sfidanti. La manifestazione è sostenuta tramite un patrocinio oneroso dal Comune di Cocquio Trevisago che ha messo a disposizione il bellissimo e capiente Teatro SOMS di Caldana , teatro storico recentemente restaurato, ed è patrocinata da Provincia di Varese, Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus , Camera di Commercio di Varese, Varese Sport Commission, Federazione Scacchistica Italiana e Comitato Regionale Lombardo.

PREOCCUPANO I SILENZI SULL'OSPEDALE DI CITTIGLIO

CITTIGLIO - 18.03.2018 - Tempo di risposte per i pazienti dell'Ospedale di Cittiglio che non vedono concretizzare quanto promesso e cosi ancora una volta il Comitato di Difesa del Presidio Ospedaliero di Cittiglio torna alla carica e chiede innanzitutto il nuovo day hospital oncologico ed afferma: “A dicembre 2017 sono stati inaugurati i muri perché non è mai entrato in funzione. Si trattava dunque di propaganda elettorale? Nel qual caso chi semina male raccoglie male diceva un antico detto. Ortopedia e traumatologia: prima la promessa di riaprire il reparto al completo a giugno 2017, poi l'apertura di un repartino 5 giorni a settimana con 6 posti letto. Si dovrebbero operare le fratture, in primis le fratture di femore ma questo non accade.” Il sentore, dicono i membri del comitato, è che il Prof. D'Angelo, primario a Varese ma anche a Cittiglio, non voglia eseguire tali interventi per non disturbare, diciamo così, altri ortopedici di ospedali vicini e continuano ricordando come: “A Cittiglio quindi si eseguono piccoli interventi su mani e piedi perché tutte le fratture vengono dirottate a Varese con immane spreco anche economico. Sala operatoria e apparecchiature costose che rimangono spesso inutilizzate.

CONCERTO PER IL GEMELLAGGIO LAVENO MOMBELLO - PRAHA VINOR

LAVENO MOMBELLO - 16.03.2018 – Continua il percorso per giungere al gemellaggio ufficiale fra Laveno Mombello e la municipalità di Praha-Vinor. Sabato 17 marzo si terrà un concerto a Laveno che vede ospite una delegazione di Praha-Vinor. Si tratta di un'iniziativa che si inquadra nell'ambito del programma di gemellaggio, che dopo i vari scambi culturali vede la municipalità di Praha-Vinor, ospite di Laveno Mombello con questo concerto donato in segno di amicizia tra i due paesi. La manifestazione - per la realizzazione della quale ha collaborato anche la Comunità pastorale Maria Madre della Chiesa - si svolgerà nella suggestiva cornice della Chiesa Vecchia di Laveno, alle ore 21. Ospiti di Laveno per l’occasione sono: Stepànka Pucàlkova (mezzosoprano) Petr Macecek (violino) Miroslav Sekera (pianoforte) che presenteranno un repertorio di musiche di Mozart, Dvòrak e Beethoven ad ingresso libero. Nella foto la delegazione lavenese a Praga-Vinoř nel 2010. Lo scorso anno, dal 2 al 9 luglio, vennero accolti a Laveno un gruppo di 25 bambini dai 5 ai 13 anni provenienti dal municipio Ceco, accompagnati dallo stesso sindaco di Praha a capo di una delegazione di municipali.

SI RIPRENDE A NAVIGARE NEL BACINO SVIZZERO DEL VERBANO

LAVENO MOMBELLO – 12.03.2018 - Salvi i collegamenti nautici pubblici nel bacino svizzero del Lago Maggiore, dopo il disimpegno della NLM legato ad una trattativa che vedeva questo servizio affidato al Canton Ticino. Il servizio successivamente era stato deciso di affidarlo ad un nuovo Consorzio Italo Svizzero di Navigazione, che tardava a decollare per problemi anche burocratici. Ora fugate tutte le apprensioni degli operatori turistici, dei lavoratori e dei dipendenti della navigazione, in un comunicato congiunto della Gestione Governativa Navigazione Laghi con sede a Milano e della Società Navigazione del Lago di Lugano, con sede a Lugano, si annuncia che si tornerà a navigare e nel contempo viene comunicata la nascita del nuovo “Consorzio dei Laghi” tra Svizzera e Italia. E’ stato quindi raggiunto l’accordo per la costituzione del nuovo “Consorzio dei Laghi” tra le due società, che vede appunto impegnate da una parte la Gestione Governativa Navigazione Laghi (GGNL) e dall’altra la Società di navigazione del Lago di Lugano (SNL), grazie all’impegno delle due Concessionarie ed il supporto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano e l’Ufficio Federale dei trasporti del Cantone Ticino.

AVIAZIONE IN MINIATURA A SESTO CALENDE

SESTO CALENDE - 09.03.2018 -La città di Sesto Calende - culla del volo e dell’aeronautica italiana, sede di prestigiose aziende legate al mondo dell’aviazione - presenta un evento eccezionale legato alla sua storia ma soprattutto alla vocazione futura di un territorio in crescita. SABATO 24 E DOMENICA 25 MARZO, dalle 10 alle 18 (con apertura ufficiale della mostra sabato 24 marzo alle ore 10), nella sala consiliare del municipio saranno esposti: • il Joe Scalise International Airport, un grande plastico di oltre 32 metri quadrati di superficie che riproduce fedelmente attrezzature, luci e suoni di un’aerostazione, frutto dell’eccezionale precisione del lavoro di Giuseppe Scalise. Una rappresentazione reale in scala 1/400 assolutamente da vedere; • l’esclusiva collezione di gioielli Flying di Paola Milano, unica al mondo, ispirata ai soggetti aeronautici. Le creazioni della designer sestese sono reduci dalla partecipazione al Dubai Airshow e al Salone di Ginevra Ebace. Il suo progetto Aviation costituisce un brand emergente che è stato selezionato dal sito londinese Jewels Street presente in 80 Paesi del mondo; • le fotografie di aeromobili civili proposte da Clipper – Associazione Italiana Amici dell’Aviazione di Ferno,

FESTA DELLA DONNA

LAVENO MOMBELLO – 07.03.2018 - Organizzata a cura della Biblioteca Comunale di Laveno Mombello si svolgerà la “Festa della Donna” in programma, come di consueto l ‘8 marzo, ad ingresso libero, dalle ore 14 alle 19. Si tratterà un programma dedicato ai fiori e ai giardini, frutto della collaborazione tra la biblioteca comunale “Antonia Pozzi” e il garden club “Piante guerriere”. La biblioteca aprirà le sue porte (e i suoi scaffali) giovedì 8 marzo a un’originale iniziativa, con un ricco programma che accoglierà il pubblico, con incontri, laboratori, mostre e un vero e proprio bazar tematico. Si inizierà alle 14.30, con un incontro importante con Elena Accati, esperta di livello internazionale in campo botanico, presenterà il suo ultimo libro “Le storie che non ti ho raccontato”. Elena Accati è stata docente all’Università di Torino, ha compiuto numerose missioni di studio all’estero, ha tenuto conferenze e seminari in vari paesi del mondo, tra i quali Russia, Romania, Olanda e Giappone, ha lavorato con le Nazioni Unite e con il CNR, ha collaborato alla stesura dell’Atlante dei paesaggi italiani e al progetto del parco fluviale del Tanaro, ha pubblicato oltre 250 lavori scientifici ed è autrice di numerosi volumi. Nell’atrio della Villa Frua i visitatori saranno accolti dalla mostra

PRIMA SOGLIA DI MAGRA PER IL LAGO MAGGIORE

LAVENO MOMBELLO – 06.03.2018 - E’ tornato a scendere il livello del Lago Maggiore, nonostante le intense precipitazioni delle ultime due settimane, che però avendo avuto carattere soprattutto nevoso vedono in prevalenza milioni di metri cubi d’acqua congelati in neve sulle alture. Il livello lacustre aveva mantenuto un livello accettabile, anche quale importante risorsa idrica per i canali di irrigazione per scopi agricoli e per la risicultura, tuttavia nelle ultime ore ha toccato i 7 centimetri sullo zero idrometrico (60 centimetri in meno sulla media stagionale) e come prima conseguenza la Navigazione Lago Maggiore ha ridotto da 440, quintali a 380 quintali a pieno carico, il limite per il traghettamento dei mezzi pesanti fra le due sponde del lago tra Laveno e Intra. Come si registra alla centralina di monitoraggio della protezione civile di Laveno Mombello, il livello del lago sta scendendo di quasi un centimetro al giorno e ieri registrava 101 metri cubi d’acqua al secondo in entrata dai vari corsi d’acqua affluenti contro i 150 metri cubi d’acqua che si registravano in uscita dallo sbarramento della Miorina di Golasecca. All’appello nel bacino del Verbano mancano circa 112 milioni di metri cubi d’acqua.

SENZA COLLEGAMENTI NAUTICI IL BACINO SVIZZERO

LAVENO MOMBELLO – 04.03.2018 Il bacino svizzero del Lago Maggiore rischia di rimanere senza collegamenti nautici pubblici in questa stagione 2018, dopo che ha scelto di formare un Consorzio Italo-svizzero di navigazione staccandosi dalla Gestione Governativa laghi. Il primo marzo era la data fissata per l’entrata in funzione del nuovo servizio nautico pubblico svizzero, ma il nuovo consorzio italo-svizzero non decolla. Una situazione che gli stessi svizzeri giudicano “drammatica per una regione, come quella del Gambarogno, che vive di turismo e che conta diversi pendolari verso Locarno.” Oltre a ciò vi è anche una situazione occupazionale che interessa 21 dipendenti della navigazione (che sino al 31 dicembre scorso erano alle dipendenze della Gestione Governativa) e che ora sono ancora senza lavoro. Mentre per il nuovo consorzio vi è un rimbalzo di accuse fra la parte italiana e la parte svizzera. La Navigazione Lago Maggiore da Arona, con il direttore Gian Luca Mantegazza afferma: “Noi i battelli li abbiamo qui, pronti all'uso. Rappresentiamo la parte tecnica, esecutiva del nuovo Consorzio. Aspettiamo che qualcuno ci dica qualcosa. Mi dispiace, perché ci vanno di mezzo i cittadini, dal momento che viene a mancare un servizio importante.

TASSA PER LO SBARCO SULLE ISOLE BORROMEO

LAVENO MOMBELLO – 02.03.2018 - Da ieri, 1° marzo, è scattato il sovraprezzo per lo sbarco alle isole Borromeo, dopo corsi e ricorsi fra NLM e Comune di Stresa. Come informa la stessa direzione della Navigazione Lago Maggiore, a far data dal 1° marzo 2018 si procede alla riscossione del “Contributo di Sbarco” (ex Imposta di Sbarco) sulle Isole Borromee (Isola Bella - Isola Superiore - Isola Madre), istituito ed attivato dal Comune di Stresa con delibere del Consiglio Comunale n° 13 e 14 del 16 marzo 2016 e n° 5 del 31 gennaio 2018, a carico dei viaggiatori che acquistano un biglietto che contempla la possibilità di sbarcare su una o più delle suddette Isole (Tariffa n° 1 - Tariffa n° 2 - Tariffa n° 3 - Tariffa speciale "due isole"). La tassa ammonta ad Euro 0,50 a persona e per ogni isola. Sono esenti dal pagamento del tributo i soggetti indicati all'art. 5 del Regolamento Comunale (approvato con delibera del Consiglio Comunale n° 14 del 16 marzo 2016): vale a dire i residenti del Comune di Stresa; i lavoratori pendolari delle Isole; gli studenti pendolari delle Isole; i soggetti non residenti e proprietari di immobili a destinazione abitativa sulle Isole che risultino in regola con il pagamento dell'imposta municipale propria,

PROVA VALVOLE VAPORE ALLA MERATI

LAVENO MOMBELLO – 19.02.2018 - La direzione della Cartiera Merati di Laveno Mombello informa la popolazione di Laveno, in particolare i residenti della zona “Ponte” che domani, martedì 20 febbraio in mattinata, si effettueranno delle verifiche tecniche di funzionamento delle valvole di sicurezza dell’impianto vapore. Per Laveno martedì mattina registra oltretutto la presenza del tradizionale mercato settimanale. Le prove saranno effettuate alla presenza di un funzionario ATS di Varese. Una verifica che si rende periodicamente necessaria per motivi di sicurezza. Lo scorso anno una simile prova, aveva provocato un certo allarmismo tanto che qualcuno aveva persino telefonato ai carabinieri della locale stazione, ed altri oltre alla protezione civile e VVF che si erano portati sul posto. Per una necessaria verifica degli impianti, come comunica l’azienda lavenese, sarà necessario portare l’impianto di fabbricazione del vapore in pressione sino all’intervento delle valvole di sicurezza per testarne il loro ottimale funzionamento, con il conseguente innalzamento del livello di rumorosità in ambiente esterno per alcuni minuti. Come sottolineano i tecnici della Merati, ci si impegnerà a limitare al minimo indispensabile, sia i tempi di collaudo

OGGI SI PARLA DI CYBERBULLISMO ALLA G.B.MONTEGGIA DI LAVENO

LAVENO MOMBELLO –12.02.2018 - Si terrà oggi, lunedì 12 febbraio dalle 09,00 alle 13,00, in occasione del Safer Internet Day (SID), la giornata internazionale di sensibilizzazione per una rete più sicura, presso la Scuola Secondaria di 1 Grado “G.B. Monteggia” di Laveno Mombello. Un incontro a cura del dirigente scolastico dott. Marco Zago, organizzato con l’Avv. Lidia Maria Muser e la Psicologa dott.ssa Cristina Mastronardi. La finalità dell’intervento è quella di sensibilizzare i ragazzi ad un uso consapevole e responsabile delle nuove tecnologie multimediali al fine di evitare le “trappole” presenti sulla rete ed i fenomeni di Cyberbullismo. L'incontro coinvolgerà tutti ragazzi delle classi I e II della Scuola Secondaria di I grado. L’intervento dei due professionisti è stato possibile grazie al sostegno e al contributo del Rotary Club Laveno-Luino “Alto Verbano” e dell’Associazione dei Genitori di Laveno Mombello e l’impegno delle Proff. Laura Vignati e Tamara Coscia rispettivamente referenti per il Cyberbullismo e per il Centro Provinciale per la Legalità.

A LUINO-10 FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO

LUINO- 10.10.2018 - 10 FEBBRAIO GIORNO DEL RICORDO L'AMMINISTRAZIONE DEPONE UN MAZZO DI FIORI AL CIPPO Stamane per celebrare lil Giorno del Ricordo alcuni amministratori hanno deposto dei fiori al cippo presente in piazza Crivelli Serbelloni: l'Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Luino Caterina Franzetti, l'Assessore Dario Sgarbi e i Consiglieri Alberto Baldioli, Laura Frulli e Simona Ronchi hanno reso omaggio ai Martiri delle Foibe e di tutti gli Esuli del confine orientale che furono costretti, da un giorno all’altro, a lasciare le proprie case e i propri beni con la consapevolezza di non farvi più ritorno. "E' importante che non avvengano più fatti di violenza come accadde in questo triste periodo della storia. - dichiara l'Assessore Caterina Franzetti - Nei giorni di quei tragici avvenimenti morirono molti uomini, donne e bambini. Quest'anno vogliamo ricordare la figura di Norma Cossetto, di anni 22. Il 25 settembre 1943 cadde vittima di uno stupro collettivo e venne successivamente gettata nella Foiba di Antignana. Alla Sua memoria è stata conferita, nel 2006, dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi la Medaglia d'Oro al Merito Civile con la seguente motivazione:" Giovane studentessa istriana, catturata e imprigionata dai partigiani slavi, veniva lungamente seviziata e violentata dai suoi carcerieri e poi barbaramente gettata in una foiba. Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio. 5 ottobre 194

CARNEVALE MOMBELLESE - MENTRE LAVENO ATTENDE TEMPI MIGLIORI

"MOMBELLO LAGO MAGGIORE" - 10.02.2018 - Sarà tutto mombellese e della frazione “mombellese” del Ponte il carnevale 2018. Resta nuovamente al palo il carnevale lavenese che lo scorso anno si svolse in notturna, ma nel mese di giugno. Motivo?... da una parte l’impossibilità di bloccare completamente le due strade provinciali che si incrociano nel centro cittadino, in base alle nuove disposizioni in materia di sicurezza (come del resto viene giustamente richiesto dagli autori dei carri allegorici, sempre per motivi di sicurezza) da aggiungere poi la mancanza di finanziamenti e la Pro Loco, dopo un incontro con l’assessore al turismo e polizia Alvaro Reggiori, non avendo raggiunto soluzioni, ha deciso di rinunciare alla manifestazione in attesa di tempi migliori. Non ci sarà quindi ne la “Mascherina d’Oro” il concorso delle mascherine carnevalesche ne la sfilata dei carri allegorici. Restano in programma domenica 11 febbraio alle ore 14,30 il carnevale all’Oratorio della frazione Ponte, con la 26 esima edizione del concorso fra mascherine de il “Coriandolo d’oro” con giochi e animazioni varie. Poi toccherà a Mombello Lago Maggiore che vedrà protagonista la popolare maschera del Bortolo Ciuchet. Un personaggio creato dalla allora “ASsociazione CArnevalesca MOmbellese – AS.CA.MO.- nel 1976,

10 ANNI PER IL DISTACCAMENTO LAVENESE DEI VVF

LAVENO MOMBELLO – 08.02.2018 - Compie il decimo anniversario dalla sua apertura il Distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Laveno Mombello aperto presso l’allora sede della Protezione Civile di Laveno di via Pradaccio il 7 febbraio del 2008, venne poi inaugurato ufficialmente il 31 maggio dello stesso anno, alla presenza dello stesso attuale sindaco Ercole Ielmini e del comandante provinciale dei vigili del fuoco ing. Giulio De Palma. A Laveno già negli anni ‘20 esisteva un distaccamento dei vigili del fuoco volontari che faceva capo alle ceramiche lavenesi. Distaccamento poi sciolto all’inizio della seconda guerra mondiale. Il distaccamento volontario è stato voluto dal comando provinciale per sopperire ai tempi di intervento in base al “Pronto Intervento Tecnico Urgente” dei VVF che vedeva il territorio del medio Verbano troppo lontano sia da Luino (con una strada, la SP 69 del Verbano, disagevole per un veloce e rapido collegamento) che da Varese; allora non esisteva il distaccamento di Ispra dei vigili del fuoco permanenti. Da quel febbraio del 2008 i vigili del fuoco volontari lavenesi hanno effettuato oltre 2.400 interventi sul territorio del medio Verbano (sono 11 i comuni serviti da Laveno)

TED X VARESE CELEBRA “IL POSTO DELLA SCIENZA”

ISPRA - 07.02.2018 - TEDxVarese celebra “Il posto della scienza” al Joint Research Centre. Venerdì 2 marzo torna a Varese al Joint Research Centre (JRC) di Ispra il format di conferenze più famoso al mondo che celebra le idee di valore con la seconda edizione di TEDxVareseSalon dedicato alla scienza. Lo spettacolo delle idee di TEDx torna a Varese con un nuovo appuntamento che esplorerà il tema della scienza. Il team di TEDxVarese ha annunciato una nuova edizione di TEDxVareseSalon, che si terrà venerdì 2 marzo 2018 al Joint Research Centre, il Centro Comune di Ricerca della Commissione europea di Ispra. Il tema scelto per questa edizione è “Il posto della scienza” e sul palco prenderanno la parola quattro speaker tra scienziati e ricercatori. I posti per l’evento sono limitati a 100. I biglietti necessari a partecipare saranno messi in vendita soltanto online a partire da venerdì 9 febbraio alle ore 19:00 sul sito tedxvarese.com. I TEDxSalon sono eventi in stile TEDx, il famoso marchio di conferenze e uno dei palchi più prestigiosi al mondo, che hanno l’obiettivo di valorizzare idee che vale la pena diffondere e prevedono la presenza di relatori che hanno a disposizione pochi minuti di tempo per parlare di un’idea innovativa.